Insegna a tuo figlio a giocare in modo autonomo con 6 semplici step
Per le mamme alla scoperta dei propri superpoteri

Come e perché parlare di Dio ai bambini

Scritto Da Silvia

Ho scelto di parlare di Dio ai bambini

A Natale tutto il mondo cristiano ricorda la nascita di Gesù Cristo. E oggi ti voglio raccontare di come e perché ho scelto di parlare di Dio ai miei bambini.

Non è un tema facile da affrontare ed è la prima volta che ne parlo sul blog e nel mio podcast.

Ma se sei curioso di scoprire la mia storia (sia se credi o no), ti invito ad ascoltare l’episodio n. 230 o a continuare a leggere.

Troverai degli spunti molto interessanti riguardo la genitorialità…


Parlare di Dio ai bambini: la mia storia

Quando si parla di religione, non possiamo mai dare per scontato che la storia o l’esperienza di ognuno di noi sia identica a quella degli altri.

Infatti, ogni essere umano ha una relazione diversa con la propria spiritualità e il proprio percorso di fede.

Per quanto riguarda me, io sono nata e cresciuta in una famiglia credente (ma non cattolica). Da piccola ho ricevuto degli insegnamenti cristiani. Ma a un certo punto della mia vita sono stata libera di fare una mia scelta personale.

E ancora oggi, quella scelta fa parte di me…

Come parlare di Dio ai bambini piccoli

Ciao, mi chiamo Silvia!
Italiana trapiantata in America
e mamma di 3 bambini.

Ho scoperto come alleviare la fatica di crescere i figli
con strategie pratiche ed efficaci!

Seguimi anche su instagram @mammasuperhero

Differenza tra religione e fede

Prima di addentrarmi in questo tema delicato, penso sia opportuno fare una differenza tra queste due parole: religione e fede.

Quando penso alla parola religione, mi viene subito in mente tutta una serie di dogmi e regole prefissate per stabilire un rapporto tra l’uomo e una divinità lontana.

Ma la fede è ben altro…

Fede (o spiritualità) è uno stile di vita, un modo di vivere e avere una relazione personale con un potere superiore.

Oggi non è strano che la spiritualità faccia parte della nostra quotidianità.

Se qualcuno ci dice che crede all’oroscopo, ai tarocchi, o alle case stregate, non ci sorprendiamo più di tanto. C’è chi crede nel fato o nell’universo o nel karma, e probabilmente lo ascoltiamo con interesse.

Io ho scelto di credere nel Dio della Bibbia, credo in Gesù Cristo, nato, morto e risorto per avvicinare l’umanità a Dio.

Ma capita che chi ascolta tutto questo, rimanga scettico o incredulo. Ecco, quindi, come io parlo di Dio ai miei figli…

Come iniziare a parlare di Dio?

Così come parlo ai miei figli di tutte le persone importanti della mia vita (nonni, genitori, amici, ecc.), è naturale per me parlare anche di Dio.

Proprio perché per me Dio non è un’entità astratta e sconosciuta (ma una realtà vera e viva), ne parlo come di una persona amica.

Descrivo com’è Dio, le sue caratteristiche e il suo amore incondizionato. Racconto di come io stessa parlo con Dio quando mi trovo in difficoltà, e come poi trovo sollievo e aiuto pratico.

Durante il Natale possiamo parlare di Dio ai bambini

A supporto di tutto questo, quindi, leggo le storie della Bibbia e racconto la mia esperienza personale nella vita di tutti i giorni.

E questo è in assoluto il modo più efficace per parlare di Dio con i bambini.

Dio fa parte della mia morning routine, del mio sistema di supporto, del processo di rinnovamento della mia mente, ed è un esempio del genitore che vorrei essere.

È qualcosa in cui credo e che vivo attivamente. E ne parlo con semplicità!

Ma perché dovremmo parlare di Dio ai bambini?

Spesso pensiamo che temi come la religione o la politica non siano adatti ai bambini.

Riteniamo che siano troppo piccoli per questo tipo di discorsi. Oppure preferiamo che quesiti del genere siano loro stessi ad affrontarli, una volta diventati adulti.

Eppure ritengo che ogni genitore dovrebbe aiutare e guidare un bambino verso i grandi quesiti della vita.

Come introdurre e parlare di Dio e spiritualità ai bambini

Certo: quando sarà grande, spetterà a lui mettere in discussione o abbracciare tutto questo.

Ma per quanto mi riguarda, Dio racchiude tutti i valori di amore che desidero nella mia vita, e che anche il respectful parenting promuove.

Perdono, integrità, correttezza: Gesù è stato un grande esempio su tutti questi temi che noi genitori vogliamo trasmettere ai bambini.

Per non parlare della sua abilità di essere altruista, senza dimenticarsi di prendersi del tempo per sé (quello che dovremmo fare noi mamme).

E visto che insegniamo ai nostri figli a curare la salute fisica e mentale, allo stesso modo trovo fondamentale trattare anche la parte spirituale e più profonda.

Leggi anche “Benessere per le mamme: 5 cose da fare”

Benessere per le mamme: 5 cose da fare

E tu? Parli di fede con i tuoi figli?

Una cosa importantissima che non dovremmo mai sottovalutare è l’esempio di noi genitori nei confronti dei nostri figli.

Non basta andare in chiesa con tuo figlio, se poi noi non condividiamo o non raccontiamo il nostro percorso spirituale.

Se desideri veramente affrontare con i tuoi bambini temi importanti come la fede, puoi essere il loro primo mezzo di conoscenza.

E se non hai un’idea chiara tu stessa? Come dico sempre: puoi trasmettere solo ciò che vivi.

Ciò che puoi fare, quindi, è iniziare una ricerca personale per approfondire questo argomento. Teniamoci in contatto sui social o scrivimi al mio indirizzo email silvia@mammasuperhero.com per qualsiasi domanda o approfondimento!

Ciao! Sono Silvia,
palermitana trapiantata in America, imprenditrice, moglie e mamma di 3 bambini. Appassionata di podcast e crescita personale, ho trovato il respectful parenting, una filosofia che ha rivoluzionato la nostra famiglia, dando a me e mio marito la possibilità di vivere la maternità e la paternità in modo sereno e rispettoso.

Ho fondato il progetto Mamma Superhero per condividere con te risorse, strategie e strumenti indispensabili per creare in casa tua un’atmosfera che promuove la crescita fisica, mentale ed emotiva del tuo bambino.
Entra a far parte della community dei genitori superhero! Inserisci qui la tua email.
    Post più recenti
    Scopri le 6 abitudini delle mamme superhero,
    iscrivendoti alla community MSH!
    Se non ricevi nulla, controlla le caselle spam e promozioni!
      Scroll to Top