Insegna a tuo figlio a giocare in modo autonomo con 6 semplici step
Per le mamme alla scoperta dei propri superpoteri

Cosa regalare a un bambino

Scritto Da Silvia

Sai cosa regalare a un bambino?

Mentre si avvicinano le festività, aumentano gli adulti che non sanno cosa regalare a un bambino per Natale!

Siamo così tanto sommersi da pubblicità e nuovi prodotti, che è normale essere confusi o non sapere cosa scegliere.

Come facciamo ad orientarci nel mondo dei regali anche quest’anno? Quali idee possono essere utili, divertenti e sane?

Se anche tu sei alla ricerca del regalo perfetto per tuo figlio (o per un altro bambino), ascolta l’episodio n. 227 o continua a leggere questo articolo riassuntivo!

Arriva fino alla fine per scoprire il TUO regalo…


Cosa regalare a un bambino questo Natale

Quando pensi all’arrivo del Natale, entri nel panico? O magari ami l’atmosfera natalizia, ma spesso ti trovi in difficoltà nell’organizzazione?

Con l’arrivo delle festività, ogni genitore può manifestare una reazione diversa: ansia, gioia, confusione, esuberanza. È del tutto normale!

Ma se abbiamo dei bambini piccoli in casa, è certo che lo sforzo maggiore lo facciamo per loro. Affinché abbiano dei bei ricordi e trascorrano dei momenti felici in famiglia.

E sicuramente il momento dei regali è quello più atteso dai nostri figli. Ma come facciamo a non deluderli?

Mamma Superhero partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.à r.l., un programma di affiliazione che consente di percepire una piccola commissione in base agli acquisti idonei effettuati su Amazon.it

Cosa regalare a un bambino questo Natale

Ciao, mi chiamo Silvia!
Italiana trapiantata in America
e mamma di 3 bambini.

Ho scoperto come alleviare la fatica di crescere i figli
con strategie pratiche ed efficaci!

Seguimi anche su instagram @mammasuperhero

Il momento dei regali: tra indecisione e aspettativa

Ci sono bambini che sanno esattamente cosa vogliono ricevere come regalo.

Fanno lunghe liste a Babbo Natale, e sperano di trovare sotto l’albero anche le richieste più improbabili: un cucciolo di cane o una sorellina!

E poi ci sono bambini che non sanno decidere.

Non mostrano grande interesse verso un hobby in particolare. Oppure cambiano idea ogni giorno, lasciandosi influenzare dagli altri.

Se pensi che tuo figlio sia più simile a questa descrizione, ho 3 consigli utili per aiutarti a fare la scelta giusta questo Natale!

Idee e consigli su cosa regalare a un bambino

Il regalo perfetto per tuo figlio in 3 step

Sia se tuo figlio ha sempre le idee chiare o se spesso è indeciso, ci sono 3 cose che noi genitori possiamo fare per guidare i bambini in modo sano.

Dico sempre che il compito del genitore è quello di creare un ambiente sano dove il bambino è libero di sperimentare, esplorare e crescere, senza paura di essere giudicato.

Allo stesso tempo, però, il genitore non deve lasciarsi scappare l’opportunità di crescere insieme a suo figlio.

Ecco perché secondo me questi 3 step sono fondamentali (e non solo per la scelta di un regalo).

1. Osserva

Quando ti trovi al parco, oppure a una festa, o a casa di amici e parenti. Quando fate visita in un museo, siete in giro per negozi o seduti davanti la TV.

In qualsiasi luogo in cui ti trovi o qualsiasi attività stiate facendo insieme, osserva bene tuo figlio. Diventa un vero e proprio investigatore!

Sì, perché non sempre i bambini riescono ad essere espliciti o mettere a parole ciò che si vivono dentro. Ma noi adulti possiamo diventare dei veri e propri esperti.

Basta osservare in maniera oggettiva, come se fosse la prima volta, e scoprirai sempre qualcosa di nuovo.

2. Leggi

Sembrerà banale ma ogni volta che leggiamo qualcosa ai nostri figli, possiamo conoscerli meglio.

Infatti, in base alle storie che li affascinano di più, possiamo realmente capire quali sono i loro interessi, cosa amano e da cosa sono attratti.

Per saperlo, però, bisogna provare senza stancarsi: storie di animali, viaggi avventurosi, fatti storici o invenzioni fantastiche.

Da cosa tuo figlio è più affascinato? Scoprilo con la lettura!

Dai un’occhiata anche a questo articolo, per scoprire gli interessi dei bambini…

Come gestire gli hobby dei bambini

3. Proponi

In quanto genitori, ci capita di accogliere (o respingere) delle richieste che i bambini ci fanno quotidianamente.

Ma quante volte siamo noi a proporre delle attività fuori dal contesto casalingo? Sto parlando di fare esperienze varie, come una gita al lago, al museo, in biblioteca.

È importante proporre questo tipo di attività, senza aggiungere la nostra opinione a riguardo. Questo perché i bambini sono facilmente influenzabili e vengono manipolati dai nostri stessi giudizi.

Infatti, come facciamo a scoprire i loro interessi, se diamo costantemente una nostra opinione? Lascia che siano loro a esprimersi, così da poterli semplicemente osservare (come dicevamo al punto 1).

cosa regalare a un bambino o una bambina per Natale

Regalare a un bambino giochi attivi o passivi?

Una volta che abbiamo imparato a conoscere i nostri figli, e siamo orientati verso una tipologia di regalo, dobbiamo farci un’ultima domanda.

Vogliamo promuovere l’uso di un gioco attivo o passivo?

Se non conosci la differenza tra questi due mondi, ti basta ricordare questa frase:

I giochi attivi rendono i bambini passivi.

I giochi passivi rendono i bambini attivi.

Infatti, i giochi attivi sono tutti quei giocattoli o tipi di intrattenimento che non richiedono che il bambino usi alcuna capacità cognitiva e motoria. Di conseguenza, dunque, lo rendono un bambino passivo.

I giochi passivi (o destrutturati), invece, sono giochi che prevedono che sia il bambino a fare il maggiore sforzo: costruire, immaginare, inventare.

Di seguito trovi un elenco della mia TOP 5 di giochi preferiti per bambini di tutte le età. I prezzi variano da una decina di euro a regali più costosi:

  1. STEPPING STONES: le ho comprate qualche anno fa e tutt’ora i miei figli di 8, 7 e 4 anni le usano regolarmente per giocare a Floor is Lava, o inventarsi altri giochi di equilibrio. Sono ottime per lo sviluppo motorio dei bambini da 2 anni in su.
  2. WOBBLE: la nonna l’ha regalata a Emma 2 anni fa, ed è un elemento sempre presente nella nostra quotidianità.
  3. TESSERE MAGNETICHE: per me sono un must-have, tanto che ho scritto un articolo solo per loro. Leggilo qui.
  4. LEGO: questi mattoncini intramontabili non hanno bisogno di presentazione! Sono un ottimo regalo per bambini e bambine di ogni età.
  5. LIBRI: “Una volta che impari a leggere, sarai libero per sempre” (cit.) Avvicina tuo figlio alla lettura, regalando un libro in ogni occasione. Leggi anche questo articolo.

Aspetta: c’è un regalo anche per te!

Questo Natale, arriva preparata! Scarica adesso il PDF gratuito sul gioco autonomo.

Scoprirai 6 elementi essenziali per favorire un gioco indipendente e sicuro (regalandoti anche un po’ di tempo per te stessa).

Inserisci nome e email nel box in basso, e riceverai subito il tuo regalo!

Ciao! Sono Silvia,
palermitana trapiantata in America, imprenditrice, moglie e mamma di 3 bambini. Appassionata di podcast e crescita personale, ho trovato il respectful parenting, una filosofia che ha rivoluzionato la nostra famiglia, dando a me e mio marito la possibilità di vivere la maternità e la paternità in modo sereno e rispettoso.

Ho fondato il progetto Mamma Superhero per condividere con te risorse, strategie e strumenti indispensabili per creare in casa tua un’atmosfera che promuove la crescita fisica, mentale ed emotiva del tuo bambino.
Entra a far parte della community dei genitori superhero! Inserisci qui la tua email.
    Post più recenti
    Scopri le 6 abitudini delle mamme superhero,
    iscrivendoti alla community MSH!
    Se non ricevi nulla, controlla le caselle spam e promozioni!
      Scroll to Top