Insegna a tuo figlio a giocare in modo autonomo con 6 semplici step
Per le mamme alla scoperta dei propri superpoteri

Le 7 cose che servono ai bambini

Scritto Da Silvia

Share on pinterest
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp

Tutti vogliamo essere bravi genitori, ma il ritmo della vita mette a rischio la nostra famiglia. Secondo Rick Warren, per crescere sani i bambini hanno bisogno di 7 cose.

1. Compassione. Insieme di amore e comprensione. L’amore va imparato. E si impara esercitandosi con le persone con cui si vive: la famiglia. Come si esprime l’amore per i bambini? Affetto, attenzione, affermazioni.

2. Consigli, direzione, sapienza. È dimostrato che i bambini che crescono e hanno successo sono quelli che hanno un sistema di valori stabile. I bambini che riconoscono il bene e il male, che hanno imparato cosa sono i limiti e come rispettarli.

3. Correzione. Se non correggo i miei figli, li sto aiutando a fallire, perché svilupperanno cattive abitudini. La correzione deve avvenire in 3 modi, velocemente, con calma e con moderazione. C’è una differenza tra disciplina e punizione. Lo scopo della punizione infligge una pena, lo scopo della disciplina è promuovere la crescita. La punizione è per quello che hai fatto in passato, la disciplina è per il tuo futuro. Correggi senza condannare, disciplina senza distruggere.

4. Fiducia in sé. La vita è difficile per i bambini, oggi più che mai. Secondo un sondaggio fatto in California solo il 5% dei ragazzi delle superiori ha fiducia in sé. Come si promuove la fiducia in sé? Più carezze che schiaffi. Più complimenti che rimproveri.

5. Divertimento. I bambini hanno bisogno di divertirsi. La casa deve essere un luogo di divertimento. I bambini si ricorderanno degli eventi speciali, delle gite, delle feste. Non solo nei giorni da festeggiare, ma nella quotidianità.

6. Sfide, esperienze che li fanno crescere, che sviluppano i loro talenti e insegnano a essere responsabili. Come si insegna la responsabilità? Dando un’opportunità. Sbaglieranno, falliranno? Certo, ma l’obiettivo dei genitori è insegnare ai figli l’autocontrollo. 

7. Coerenza. I genitori devono essere fedeli alle promesse, ed equi nelle decisioni. Non c’è delusione più grande nei bambini che una promessa non mantenuta. 

Con questo elenco ci possiamo sentire inadeguati o avere sensi di colpa. Non è questo l’obiettivo. La verità è che non esistono genitori perfetti sulla terra. Non ci sono famiglie perfette. Sei stato cresciuto da genitori imperfetti. Loro sono stati cresciuti da genitori imperfetti. Nessuno è perfetto. L’obiettivo non è avere una famiglia perfetta, ma sana. E come si fa? Ci vuole sapienza. Quando si diventa genitori non si sa nulla su come crescere un figlio. Niente ci prepara. Mentre loro crescono, cresciamo anche noi. 

Per approfondire l’argomento, ascolta l’episodio 14.

Per ascoltare il podcast originale da cui è tratto questo post, visita questo link: https://pastorrick.com/listen-online/the-season-of-parenting-part-1-2/

Ciao! Sono Silvia,
palermitana trapiantata in America, imprenditrice, moglie e mamma di 3 bambini. Appassionata di podcast e crescita personale, ho trovato il respectful parenting, una filosofia che ha rivoluzionato la nostra famiglia, dando a me e mio marito la possibilità di vivere la maternità e la paternità in modo sereno e rispettoso.

Ho fondato il progetto Mamma Superhero per condividere con te risorse, strategie e strumenti indispensabili per creare in casa tua un’atmosfera che promuove la crescita fisica, mentale ed emotiva del tuo bambino.
Entra a far parte della community dei genitori superhero! Inserisci qui la tua email.
    Post più recenti
    Scopri le 6 abitudini delle mamme superhero,
    iscrivendoti alla community MSH!
    Se non ricevi nulla, controlla le caselle spam e promozioni!
      Scroll to Top