Insegna a tuo figlio a giocare in modo autonomo con 6 semplici step
Per le mamme alla scoperta dei propri superpoteri

Mio figlio è isolato perché senza cellulare

Scritto Da Silvia

Mio figlio è isolato perché senza cellulare

Tra le paure del genitore moderno riguardanti la tecnologia, la più ricorrente è quella di vedere il proprio figlio isolato perché è l’unico senza cellulare.

La paura di un figlio bullizzato o escluso dal gruppo di amici non ci suona nuova. Ma di certo le motivazioni di isolamento oggi sono cambiate.

Nell’episodio n. 199 del mio podcast affrontiamo insieme questa paura tutta in una volta!

Premi play o continua a leggere per scoprire perché non c’è nulla da temere e quali sono le giuste domande che ogni genitore dovrebbe farsi.


Ho paura che mio figlio venga isolato perché senza cellulare

Non è una novità che i genitori, guardando i propri figli crescere, abbiano paura di rivivere alcune ingiustizie della propria infanzia.

Una delle tante è quella che riguarda l’esclusione e il bullismo (a scuola o tra gli amici).

Se prima venivamo derisi per non avere la maglietta firmata, la nuova bambola originale o l’ultimo modello di bicicletta, oggi i motivi sono ben altri.

Mio figlio è isolato perché l'unico senza cellulare

Ciao, mi chiamo Silvia!
Italiana trapiantata in America
e mamma di 3 bambini.

Ho scoperto come alleviare la fatica di crescere i figli
con strategie pratiche ed efficaci!

Seguimi anche su instagram @mammasuperhero

Non avere uno smartphone: è motivo di bullismo oggi?

I tempi sono decisamente cambiati, rispetto a quando noi eravamo bambini.

Infatti, se fino a qualche decennio fa i genitori erano terrorizzati da droghe, cattive amicizie e brutti voti, oggi le apprensioni di un genitore moderno sono diverse (o forse aumentate).

È un attimo che qualcuno viene escluso dalla comitiva di amici o preso in giro, perché non possiede uno smartphone.

Ma se l’essere criticati per uno stile di vita controcorrente ci mette in ansia, le domande che dovremmo farci sono altre…

È giusto cambiare per paura delle critiche?

È chiaro che la risposta immediata che ci viene in mente è “no”!

Ma quanto riusciamo veramente a sostenere le circostanze avverse, in nome di ciò che crediamo?

Se hai letto i miei articoli precedenti e hai deciso di essere un genitore controcorrente per quanto riguarda le nuove tecnologie, sappi che le sfide sono parecchie.

Ma in merito al bullismo, ecco la mia riflessione…

I bulli ci sono sempre stati e continueranno ad esserci.

Tutti i ragazzini, quindi, sono sottoposti a critiche e giudizi crudeli, o comportamenti aggressivi e ingiusti.

La domanda non è “come faccio ad evitare che accada a mio figlio”. Quanto piuttosto: gli ho insegnato a gestire bene queste situazioni della vita?

Infatti, dare un cellulare a un bambino per paura di essere definito lo “strano” del gruppo, non farà altro che amplificare il vero problema.

Per questo ci dovremmo chiedere: sto introducendo mio figlio nel grande mondo del cyberbullismo troppo presto?

Figlio isolato ed escluso dal gruppo perchè senza cellulare

Ogni figlio è bullizzato, con o senza cellulare

Quando regaliamo un cellulare a un bambino per paura dell’isolamento e del bullismo, non stiamo risolvendo il problema. Lo stiamo amplificando!

E spalancare il portone del mondo digitale in maniera preocece è un grosso rischio.

Questo accade quando i bambini non sanno come sostenere o convivere con le critiche della gente.

Nel momento in cui tuo figlio avrà accesso ai social o anche solo alle chat di classe, non potrai più proteggerlo da nulla!

E il bullismo di cui ti preoccupavi avrà cambiato forma: dai leoni da tastiera che scrivono commenti perfidi, al paragone con chi è più bello, più magro, più alla moda.

Non stiamo negando che prima o poi tutto questo accadrà. Ma cosa dovremmo fare per preparare i nostri figli all’arrivo di quel momento?

Invece di preoccuparci che vengano esclusi, dovremmo insegnare loro cosa significa convivere con le critiche.

Di certo, questa è un’abilità che i ragazzini dovrebbero possedere prima di fare il grande passo nel mondo online.

Questo e altri argomenti complessi sono approfonditi nel mio nuovo corso (clicca qui).

Tuo figlio non è isolato senza cellulare

Quando mia figlia mi raccontò che era l’unica della classe a non sapere leggere in prima elementare, mi sono stupita.

E dopo essermi andata ad informare con la maestra, ho scoperto che non era del tutto così, ma la sua percezione era stata ingigantita dalla sua paura.

Lo stesso può accadere con altri argomenti.

Bullismo e cyberbullismo: come preparare tuo figlio

Se tuo figlio ti dice che è l’unico a non avere il cellulare, accogli la sua frustrazione. Ma dopo fai le tue dovute ricerche e indagini.

Il mio consiglio? Parla con gli altri genitori., con gli insegnanti, con il preside. E se è vero che i loro figli posseggono già un cellulare, condividi le tue paure e preoccupazioni senza tirarti indietro.

Magari loro si pongono le tue stesse domande, ma non hanno trovato le giuste risposte. E in questo campo, tu potresti essere il supporto di cui hanno bisogno.

Inoltre, se vuoi accompagnare tuo figlio nel mondo della tecnologia in modo consapevole, il mio nuovo corso è qui per te!

Iscriviti subito per non dare tuo figlio in bocca i lupi digitali! Clicca qui!

Ciao! Sono Silvia,
palermitana trapiantata in America, imprenditrice, moglie e mamma di 3 bambini. Appassionata di podcast e crescita personale, ho trovato il respectful parenting, una filosofia che ha rivoluzionato la nostra famiglia, dando a me e mio marito la possibilità di vivere la maternità e la paternità in modo sereno e rispettoso.

Ho fondato il progetto Mamma Superhero per condividere con te risorse, strategie e strumenti indispensabili per creare in casa tua un’atmosfera che promuove la crescita fisica, mentale ed emotiva del tuo bambino.
Entra a far parte della community dei genitori superhero! Inserisci qui la tua email.
    Post più recenti
    Scopri le 6 abitudini delle mamme superhero,
    iscrivendoti alla community MSH!
    Se non ricevi nulla, controlla le caselle spam e promozioni!
      Scroll to Top