Insegna a tuo figlio a giocare in modo autonomo con 6 semplici step
Per le mamme alla scoperta dei propri superpoteri

Must have del gioco destrutturato

Scritto Da Silvia

Share on pinterest
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp

Il gioco destrutturato

Quello che non può mancare in casa!

Non smetterò mai di ripeterlo: il gioco autonomo cambia la vita di una mamma! E se vuoi eliminare o ridurre l’uso di TV e dispositivi elettronici, allora hai bisogno di almeno un gioco destrutturato in casa.
Come fai a vivere senza?

In questo articolo, ti proporrò i migliori giochi destrutturati di Atomic Baby, uno store online creato da Andrea e Sara, due giovani genitori italiani, che aiutano altri genitori nella scelta dei prodotti migliori per i loro bambini.
Continua a leggere per conoscere i miei giochi destrutturati preferiti!

Che cosa è il gioco destrutturato e dove comprarlo

Perché mio figlio dovrebbe giocare in modo autonomo?

Tutto quello che devi sapere…

Ci sono delle mamme che amano stare a giocare con i loro figli per ore. Intrattenerli e organizzare dei momenti ricreativi insieme è per loro un modo per rafforzare la relazione.
E poi ci sono altre mamme, che invece vorrebbero riuscire a bere anche solo un bicchiere d’acqua senza venire interrotte. E sognano il giorno in cui i loro figli saranno in grado di fare ogni cosa in maniera indipendente.

Sia che tu ti rispecchi nella prima o nella seconda ipotesi, ciò che dobbiamo chiederci è: cosa è meglio per mio figlio?

Penso sia giusto e meraviglioso trascorrere del tempo insieme ai nostri figli. I bambini crescono veramente a vista d’occhio, ed è un bene riuscire a trovare del tempo per goderci insieme i loro primi anni di vita.

Ma forse alcune di noi credono che è solo venendo sorvegliati, che i nostri bambini non rischieranno di farsi male, litigare tra loro o mangiare batuffoli di polvere. Ed eccoci lì, pronte a sorvegliare e a intervenire ad ogni tipo di bisogno.

I benefici del gioco autonomo non sono solo per le mamme stanche. Ma anche e soprattutto per i nostri figli.

Se vuoi approfondire l’argomento, e ti incurioscire scoprire perché credo così tanto nel gioco autonomo, ti lascio di seguito tre articoli utili e una guida completa per sviluppare 6 elementi essenziali del gioco autonomo.
Sono sicura che saranno una buona lettura d’incoraggiamento!

Ma cos’è il gioco destrutturato?

Se hai già sperimentato i benefici del gioco autonomo, sai bene quanto sia fondamentale riuscire ad applicarlo sin dai primi anni di vita di tuo figlio. Sicuramente avrai toccato con mano quanto questa autonomia non solo ci dà del tempo per noi stesse, ma soprattutto rende i nostri bambini svegli e indipendenti. E non c’è niente di più vero di tutto questo! Infatti…

I giochi attivi rendono i bambini passivi.
I giochi passivi rendono i bambini attivi.

E se pensi che la tecnologia non faccia bene ai bambini piccoli, hai perfettamente ragione! È fin troppo facile mettere un cellulare in mano a un neonato, per tenerlo zitto e buono un paio di ore. Ma ricorda: più l’intrattenimento è attivo, più tuo figlio diventerà un bambino passivo.

Per questo motivo è assolutamente necessario proporre ai bambini dei giocattoli adatti, con materiali che possano stimolare la loro curiosità. Ed è qui che scende in campo il gioco destrutturato. Nonché il gioco passivo per eccellenza!

Si tratta di giochi che consentono a tuo figlio di esplorare, conoscere, e sviluppare le proprie abilità a 360°. Tutto questo attraverso materiali, colori, suoni e tanto altro.

Continua a leggere per scoprire i giochi destrutturati che ho scelto per te!


I miei 5 giochi destrutturati preferiti

Ciotole arcobaleno

Il gioco destrutturato aumenta la creatività del bambino

I miei figli amano le ciotole! Che si tratti di ciotole giocattolo, tazze, tazzine, contenitori, si divertono sempre a riempirle e svuotarle.

Quando erano piccoli (1-2 anni) capitava che tenessero in mano quelle ciotoline per ore intere. Non le volevano mollare, come se fossero oggetti preziosi. E alla prima occasione iniziavano a travasare qualsiasi cosa capitasse sotto mano: ciottoli, palline, fazzoletti, dinosauri, di tutto e di più!

Ancora oggi, Zoe, Luca ed Emma giocano a lungo con contenitori di ogni tipo senza che io debba intrattenerli, e questo stimola davvero la loro creatività!

Teli in seta

Un gioco destrutturato da acquistare o trovare in casa

La prima volta che ho visto teli in seta ero a un incontro per bambini in biblioteca. La bibliotecaria, dopo aver raccontato qualche storia, ha tirato fuori un cesto pieno di teli colorati e tutti i bambini si sono fiondati a prenderne uno o due. Poi è partita la musica e, come per magia, quei teli hanno iniziato a danzare tra le manine dei bimbi.

Con i teli in seta, l’immaginazione si apre: coperte, copertine, mantelli, asciugamani, e persino strofinacci per pulire! Le mie figlie non riescono a farne a meno, quando vogliono giocare con le loro bambole, peluche o animali, devono necessariamente avere anche dei teli colorati.

Questi teli in seta sono eccezionali. Provare, per credere!

L’arcobaleno steineriano

Il gioco destrutturato stimola la fantasia

Classico, mitico, bello anche come soprammobile, ma soprattutto come fonte di ispirazione.

L’arcobaleno steineriano è il gioco più instagrammabile che esista, e io non vedo l’ora che arrivi il mio pacco di Natale, esclusivamente per questo gioco!
L’arcobaleno è affascinante e stimolante, e le possibilità di costruzioni sono infinite. Si possono creare tunnel, strutture da mettere in equilibrio, casette e torri dai colori brillanti. Può essere la base per il gioco simbolico, creando un mondo colorato e fantastico per pegdolls, animali, dinosauri, macchinine e tanto altro.

Wobbel

Come utilizzare un gioco destrutturato in vari modi

Se c’è una cosa, anzi due, che ho sempre voluto per i miei figli sono il triangolo Pikler e la Wobbel.

Credo che sia una di quelle cose che i bambini possono utilizzare a tutte le età e in mille modi. A partire da 6-9 mesi possono appoggiarsi a questa tavola gattonando, con il passare del tempo possono usarla per esercitare l’equilibrio e stimolare il sistema vestibolare (sai che poi lo sviluppo del sistema vestibolare è anche legato alle capacità di lettura e scrittura?), possono scavalcarla, usarla come mini scivolo, dondolo e gradino.

Quindi se hai lo spazio in casa e se tuo figlio è particolarmente vivace, considera questo articolo come un’ottima idea regalo. Il divertimento è assicurato.

Pista flessibile

Gioco destrutturato per maschietto

Per me è stato amore a prima vista. La pista flessibile di Waytoplay è diversa da una semplice pista per macchinine. Grazie alla flessibilità dei pezzi, realizzati in PVC sicuro e resistente, infatti, si possono creare delle piste su ogni tipo di superficie. La presenza di strade, parcheggi, rotonde e attraversamenti pedonali rende le combinazioni infinite! Luca ama giocare con la sua pista a casa, in giardino, in spiaggia. Ha tentato di propormi anche di giocare sulla neve, ma mi è sembrata una proposta esagerata!

Il gioco destrutturato su Atomic Baby!

Puoi trovare questi e tanti altri giochi destrutturati sul sito di Atomic Baby. Solo prodotti di ottima qualità, che non danneggiano la salute del tuo bambino, ma stimolano ogni sua capacità già dai primi mesi di vita!

Ciao! Sono Silvia,
palermitana trapiantata in America, imprenditrice, moglie e mamma di 3 bambini. Appassionata di podcast e crescita personale, ho trovato il respectful parenting, una filosofia che ha rivoluzionato la nostra famiglia, dando a me e mio marito la possibilità di vivere la maternità e la paternità in modo sereno e rispettoso.

Ho fondato il progetto Mamma Superhero per condividere con te risorse, strategie e strumenti indispensabili per creare in casa tua un’atmosfera che promuove la crescita fisica, mentale ed emotiva del tuo bambino.
Entra a far parte della community dei genitori superhero! Inserisci qui la tua email.
    Post più recenti
    Scopri le 6 abitudini delle mamme superhero,
    iscrivendoti alla community MSH!
    Se non ricevi nulla, controlla le caselle spam e promozioni!
      Scroll to Top